Me stessa

“Sono Francesca fotoProfiliRotondae nel mio lavoro ho deciso di passare dalla modalità bianco e nero alla modalità CMYK.  Sono un ingegnere edile architetto che di lavoro fa l’interior designer. Una formazione, la prima, molto bianco o nero, l’altra invece l’insieme di tanti colori, che fusi portano ad un’armonia specchio di chi vivrà gli ambienti. Concretezza e creatività mi portano a credere che uno spazio deve funzionare ed emozionare perchè,  non ci può essere un aspetto senza l’altro. Credo fortemente che le costruzioni come gli oggetti che le abitano debbano poter avere una seconda vita. Molti dei miei progetti partono dalla volontà di recuperare e riutilizzare gli edifici o elementi di essi mostrando di loro una nuova immagine. La trovo una prospettiva progettuale sostenibile ed equa, sia da un punto di vista ecologico che finanziario. Alla base di tale approccio c’è la convinzione della qualità dell’ambiente, che sia naturale o fatto dall’uomo, può migliorare la qualità della vita di tutti.

 

“ Non ci deve essere un’arte staccata dalla vita: cose belle da guardare e cose brutte da usare”

B. Munari